Obbligo Posta Elettronica Certificata

Si informa che la legge 11 settembre 2020 n. 120, concernente “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 16 luglio 2020 n. 76“, ha introdotto la sanzione della sospensione dall’albo a seguito di diffida ad adempiere, per il professionista che non provveda a fornire all’ordine di appartenenza il proprio indirizzo di posta elettronica certificata.

Si invitano pertanto tutti i medici e gli odontoiatri iscritti a questo ordine, che non abbiano ancora provveduto a dotarsi e/o a comunicare tale indirizzo di posta elettronica certificata (PEC), a provvedervi nel più breve tempo possibile, onde evitare di incorrere nella suddetta inevitabile sospensione.

Si ricorda che per attivare la PEC è possibile fruire a titolo gratuito del servizio messo a disposizione dall’ordine e che le istruzioni per l’attivazione sono consultabili sul sito www.omceobat.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.